Cercando un senso infine perse il senno. nel suo delirio decise dunque di dedicarsi al bello, non ricordo se ne aveva dentro ma lo cercò con ogni mezzo.

Sono nato a Firenze nel 1969, mio padre era un fotografo commerciale e le mie prime esperienze fotografiche professionali sono iniziate nel suo negozio affiancandolo quando ero in giovane ragazzo. 

Mi sono riavvicinato alla fotografia dopo un vuoto di circa 10 anni, cercando uno stile e una forma che mi rappresentasse, una mia strada. Un po alla volta  ho messo da parte sia la chimica sia il commerciale.  Alla fotografia di nudo sono giunto solo di recente: il pudore e la paura di realizzare immagini banali, dopo aver ammirato per decenni capolavori assoluti sia nel campo fotografico che nella pittura mi ha frenato. Fino al momento in cui  sono riuscito ad aprire la giusta porta e tutto ha cominciato a scorrere. Realizzo le mie fotografie nel mio “rifugio”: una stanza circondata da ulivi sulle colline di Firenze. È uno spazio intimo, sacro, tranquillo, che mi permette di stare in contatto con la parte  più delicata e fragile di me.

 www.facebook.com/LucianoCortiPhotography 

Le sue fotografie sono rappresentate e in vendita a scopo editoriale e pubblicitario da Art + Commerce Agency NewYork- PhotoVogue Collection.

 

Terzo posto Siena creative awards 2020 categoria Conceptual.

Menzione d'onore PX3 2020 con il lavoro " Acqua e vento" categoria fine art

Menzione d'onore Monovision 2020 con il progetto "Delirium".

Menzione d' onore FAPA 2020 con il lavoro " Triste storia di un matrimonio combinato" categoria Nude.

Mostra collettiva "sublimation" Milano 2019 Fondazione Luciana Matalon con il lavoro "acqua e vento".

Personale al 19° Festival europeo della fotografia di nudo - Arles - Palazzo dell'Arcidiocesi con il progetto "Delirium".

Menzione d'onore FAPA 2019 con il lavoro "agnus Dei" categoria Fine art.

Menzione d'onore FAPA 2019 con il lavoro "appena sotto la superficie" nella categoria Nudo.

Secondo premio concorso art Limited "nude 2018" con il lavoro " Appena sotto la superficie".

Mostra personale circuito OFF Lucca 2018 con il progetto "nudo su nero".

Mostra collettiva Lucca Villa Bottini 2018 " ritratto di donna"

Polaroiders selezione ritratto creativo 2015

Polaroiders selezione nuda 2015

AIFF 2015 Ariano film Festival finalista con il progetto "questa è la fine della gioventù" .

Menzione d'onore IPA 2015 categoria fine art nude.

Menzione d'onore MIFA 2015 categoria arte.


 




- Pagina in corso d'opera -

Credits: Bread and Pixels + Raffaello Lamonaca